Ordine Architetti Siena
corsi

corsi


Seminario gratuito intitolato “il giardino incontra la luce”

A seguito del protocollo di intesa tra l’Ordine degli Architetti di Siena e la Sezione di Siena di INBAR, comunichiamo che è stato organizzato un Seminario gratuito intitolato “il giardino incontra la luce”, inquadrato nella tematica della progettazione paesaggistica con particolare attenzione alla valorizzazione degli spazi esterni attraverso l’illuminazione e contemporaneamente al contenimento dell’inquinamento luminoso. Verranno fornite nozioni di base ed esempi pratici per potersi muovere nel mondo del verde e della luce tra l’infinità di proposte che offre il mercato, scegliere in maniera corretta, e formulare le proprie idee con qualche strumento in più. Il workshop sarà costituito da lezioni teoriche con visualizzazione di esempi concreti, esercizi di percezione del paesaggio propedeutici alla progettazione che saranno svolti all’esterno e prove di luce serali per permettere ai partecipanti di confrontarsi direttamente con la luce e le sue potenzialità per valorizzare gli spazi esterni. A CHI È RIVOLTO IL CORSO? A tutti i tecnici che s’interfacciano nel loro lavoro con gli spazi esterni, attratti dal tema del verde e della luce. Un corso comunque rivolto a tutte le persone interessate ad approfondire, con una diversa chiave di lettura, il mondo del giardino e sostenitori del rispetto ambientale e del risparmio energetico per progettare/illuminare bene e senza sprechi.

L’incontro si terrà a S. Gimignano (SI) Agriturismo Raccianello Loc. Racciano www.raccianello.it, il giorno mercoledì 28 settembre p.v. dalle ore 9,30 alle ore 19,30. Posti disponibili 60 per gli iscritti all’Ordine di Siena 20 per gli esterni. Nel caso che le prenotazioni superino la disponibilità sarà attivata una lista di attesa ed il corso potrà essere replicato il giorno successivo 29 settembre, stesso luogo stesso programma.

Per iscriversi accedere al portale IMATERIA

Codice ARSI08092016154833T03CFP00600

Alleghiamo il programma completo della giornata.

Pubblicato il 14/9/2016