Ordine Architetti Siena
bandi e concorsi

bandi e concorsi


MOS Designer Residencies Competition Residenze di Design a Montalcino

Open Call for Entries: MOS Designer Residencies Competition Residenze di Design a Montalcino View this email in your browser

Open Call for Entries

MOS Designer Residencies Competition

Residenze di Design a Montalcino

Matter of Stuff presso Officina Creativa dell’Abitare OCRA

Un Mese di Residenze di Designer in Toscana Sei Designer | Due Materiali | Uno scopo: to design better

www.matterofstuff.com

Invio proposte progettuali entro il 15 Febbraio 2016 ore 16.00 (GMT)

Comunicato stampa 17 Dicembre 2015

MOS Matter of Stuff, in collaborazione con OCRA Officina CReativa dell'Abitare e Scuola Permanente dell’Abitare, è orgogliosa di annunciare la Prima Edizione di “MOS Designer Residencies Competition”, un concorso per designer e architetti provenienti da tutto il mondo.

MOS è una galleria di design online con sede a Londra, creata per offrire una nuova cultura del design, che prende le distanze dal prodotto industriale, visto come distaccato dal suo processo produttivo, per avvicinarsi e raccontare che cosa sta dietro la materialità delle cose che usiamo tutti i giorni e ristabilire una relazione con l’artigianato e la tradizione.

Il concorso intende selezionare 6 partecipanti che risiederanno per un mese, tra il 18 Aprile e il 14 Maggio 2016, nella sede OCRA presso a Montalcino, in Italia.

Le proposte progettuali provenienti da ogni nazione possono essere inviate per due categorie distinte: marmo e metallo. Per ciascun materiale saranno selezionati 3 partecipanti che avranno la possibilità di partecipare al mese di residenza e sviluppare una linea di prodotti insieme ad aziende italiane. Tutte le proposte saranno valutate da una giuria composta da professionisti che operano nel settore del design, in base a criteri d’innovazione, tecnologia, design e creatività.

Quante idee non vedranno mai la luce del sole... Quanti progetti rimarranno nel cassetto dei sogni? Rimangono sogni perchè non si hanno le risorse economiche e tecnologiche e le sinergie necessarie per realizzarli. Durante il Rinascimento in Italia, i più grandi progetti d’arte, pittura, scultura e architettura venivano finanziati da mecenati visionari. E’ ancora possibile al giorno d’oggi sostenere un progetto solo perchè ci si innamora di un’idea? Per produrre le proprie idee spesso si usano i materiali disponibili. Che cosa succederebbe se materiali e tecnologie inaccessibili a molti venissero messi a disposizione? Oggi più che mai il mondo è affamato di materiali preziosi come marmo e metallo, che vengono perciò resi sempre meno accessibili. Il suolo toscano è ricco di conoscenza, artigianato e tecnologie.

Il mese di residenze organizzato da Matter of Stuff a Montalcino, nel cuore della Toscana, ha come obiettivo quello di combinare le idee di designer internazionali e l’artigianato italiano del marmo e del metallo. Un’esperienza finalizzata allo scambio e alle relazioni, per creare una produzione originale di pezzi di design, unici o a edizione limitata. Creare oggetti ricchi di storie, valorizzati dallo scambio e dall'incontro che li ha resi possibili. Sono le piccole storie custodite negli oggetti che ne raccontano il significato, l’artigianato e il processo produttivo, rendendo gli oggetti qualcosa di più di pura forma e materia. Per ulteriori informazioni riguardo alle lavorazioni del metallo e del marmo, si prega di visitare www.matterofstuff.com

Patrocini: Comune di Montalcino Partner: OCRA Officina CReativa dell'Abitare, Scuola Permanente dell’Abitare, Castello Banfi, Toscari, Carrara Design Factory Media Partner: AIAC - PresS/Tletter

Pubblicato il 17/12/2015